Grignasco

Suicidio in ospedale, sanitari aggrediti

Un uomo di 30 anni si è suicidato, nel pomeriggio di oggi, gettandosi da una finestra del quinto piano dell'ospedale di Gallarate (Varese). Arrivato in pronto soccorso in stato di agitazione (a quanto emerso era in cura al Sert) è stato lasciato in attesa perché non avrebbe presentato sintomi gravi. I suoi familiari, appresa la notizia, sono arrivati in pronto soccorso e hanno aggredito medici e infermieri, devastando vetrate e alcuni computer del Triage. Sul posto sono intervenuti carabinieri e polizia. Il 118, a causa dei pc danneggiati e necessari per le accettazioni, ha momentaneamente deviato le urgenze sugli ospedali limitrofi.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie